"Un ponte o un tunnel sottomarino purché si faccia.

E' assolutamente necessaria una infrastruttura di collegamento tra l’Italia e la Sicilia".

Lo afferma il deputato regionale l'On.Carmelo Pullara,capogruppo Popolari e Autonomisti all'Ars, in merito alla proposta lanciata  dal Premier Conte di realizzare un tunnel sottomarino tra Sicilia e Calabria.

"Ritengo assolutamente necessario-dichiara Pullara-una infrastruttura di collegamento tra l’Italia e la Sicilia che sia un ponte o un tunnel.

Si tratta di un collegamento importante e imprescindibile perché la Sicilia possa esercitare il ruolo di cerniera mediterranea di porto d'Europa, ma anche per fare arrivare in Sicilia l’alta velocità cosa ormai non più rinviabile nel 2020.

Ha fatto discutere l'ipotesi di una serie di gallerie ferroviarie e autostradali da realizzare sotto i fondali tra Sicilia e Calabria ma io ritengo -aggiunge Pullara-che al di là della scelta delle due opere,sia importante partire dalla necessità che ha l'utilità di un collegamento in quanto permetterebbe alla Sicilia,agli imprenditori e a tutti i siciliani di rendere più veloci i collegamenti commerciali con il continente permettendo un importante sviluppo economico del Sud per fare arrivare l'alta velocità ferroviaria sull'isola.

L'ex presidente Lombardo con il gruppo MPA-sottolinea Pullara-e'stato l'antesignano dell'idea sin da allora per la realizzazione del Ponte.

Si passi dalle parole ai fatti.

Questo paese -conclude Pullara-piu' che di parole e annunci ha bisogno di grande concretezza."